Attivitą


Attività principale della Fondazione Giacomo Puccini è la conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio pucciniano.

A questo scopo la Fondazione nel 1979 ha creato il Museo casa natale Giacomo Puccini. Da allora il Museo rimane aperto, con brevi periodi di chiusura, fino all'autunno 2004, quando la Fondazione Puccini inizia lavori consistenti di restauro e di recupero della suddivisione originale e delle decorazioni alle pareti. I lavori vengono interroti a causa di questioni giudiziaria legate alla proprietà che si risolvono con l'acquisto della casa-museo da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che finanzia anche il completamento dei restauri e ne affida la gestione alla Fondazione Giacomo Puccini.
Il Museo viene finalmente riaperto il 13 settembre 2013. Per tutte le informazioni sul Museo visitare il sito www.puccinimuseum.org

Nell'ambito della divulgazione e della formazione la Fondazione ha avviato da quache anno un progetto didattico indirizzato alle scuole del territorio dal titolo Puccini a scuola. Il progetto ha come obiettivo quello di avvicinare gli studenti al grande compositore: far conoscere la vita e l’opera di Giacomo Puccini e lo stretto legame che ha avuto con la sua città, stimolare l’interesse e la curiosità degli studenti nei confronti del loro illustre concittadino e in generale del melodramma.

La Fondazione Giacomo Puccini inoltre, organizza in proprio e in collaborazione con altre istituzioni, pubbliche e private, in Italia e all'estero, manifestazioni musicali, incontri con il pubblico, mostre.
 
In qualità di membro del Comitato nazionale per le celebrazioni pucciniane (2004-2008) nel 150° anniversario della nascita del maestro ha progettato e realizzato la mostra Puccini e Lucca. Quando sentirò la dolce nostalgia della mia terra nativa (Palazzo Guinigi 14 giugno 2008 - 6 gennaio 2009). Da questa esposizione è nata la mostra Puccini e Lucca nel mondo che dal 2009 viaggia nel mondo allo scopo di far conoscere il legame di Puccini con la sua città natale e promuovere i luoghi pucciniani. 
 
Dal 2014, in occasione del 90° anniversario della morte di Giacomo Puccini, la Fondazione, in sinergia con il Comune di Lucca e il Teatro del Giglio, organizza Lucca i giorni di Puccini- Lucca Puccini Days, rassegna di eventi dedicati al compositore lucchese nel periodo compreso tra l'anniversario della morte (29 novembre) e la ricorrenza della nascita (22 dicembre). 
 
Nello stesso anno, ancora in collaborazione con il Teatro del Giglio, nascono le Cartoline pucciniane, concerti per canto e pianoforte di selezioni di arie e duetti dalle più conosciute ed amate opere del Maestro nella suggestiva cornice di Piazza Cittadella, luogo pucciniano per eccellenza, situato nel centro storico di Lucca, a pochi passi dalla casa-museo. 
 
Siglato recentemente anche un protocollo d’intesa con la Fondazione Il Vittoriale e la Fondazione Casa Pascoli per un nuovo sistema culturale e turistico che vede protagonisti tre grandi personalità come Puccini, D'Annunzio e Pascoli in un progetto culturale denominato Gli spiriti luminosi.