Attivitą svolta


Dal momento della sua istituzione nel 1973, la Fondazione ha perseguito la promozione di attività di ricerca, di manifestazioni culturali, divulgative e di spettacolo, legate a Giacomo Puccini e alla tradizione musicale lucchese, intervenendo in particolare negli ambiti della ricerca scientifica, della tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale pucciniano, della informazione, formazione ed educazione musicale.

Dal 1974 al 1991 la Fondazione ha organizzato il Concorso di canto internazionale per voci pucciniane (16 edizioni) e messo in scena produzioni di opere pucciniane con la partecipazione dei vincitori del concorso; ha realizzato eventi musicali, conferenze, progetti didattici, mostre.

La Fondazione è stata membro del Comitato nazionale per le celebrazioni pucciniane (2004-2008): nell'ambito delle celebrazioni del 150° anniversario della nascita del maestro ha progettato e realizzato la mostra Puccini e Lucca. Quando sentirò la dolce nostalgia della mia terra nativa (Palazzo Guinigi 14 giugno 2008 - 6 gennaio 2009).