Puccini e Lucca nel mondo


Nata come proseguimento di Puccini e Lucca. «Quando sentirò la dolce nostalgia della mia terra nativa», esposizione realizzata nel 2008 a Lucca, nell'ambito delle Celebrazioni per il 150° anniversario della nascita di Giacomo Puccini, la mostra Puccini e Luccca nel mondo diffonde nel mondo il messaggio che, contrariamente a quanto comunemente si crede, il legame tra Puccini e la sua città natale è sempre stato un legame vivo e profondo. Le lunghe e approfondite ricerche che hanno reso possibile la realizzazione della mostra del 2008 hanno portato alla luce nuovi documenti che hanno reso evidente come Lucca possa essere considerata un ottimo osservatorio per seguire le vicende umane e artistiche del compositore. Lucca, insomma, custodisce memorie ancora sconosciute che meritano di essere messe in luce. La mostra tratta la figura di Giacomo Puccini da un punto di visto nuovo e originale. L'esportazione della mostra consente anche di proporre e diffondere la conoscenza della città e del territorio, ‘complice' il nome di Giacomo Puccini.

La mostra itinerante è stata realizzata grazie alla collaborazione e al contributo di Ricordi & C., del Comune di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero per gli Affari Esteri